Dove bere e cenare a San Valentino

Consigli per una serata indimenticabile.

Dove bere e cenare a San Valentino

San Valentino è la ricorrenza più dolce dell’anno dove le persone possono esprimere il proprio amore con gesti e momenti romantici. È l’occasione perfetta per trascorrere una serata intima tête à tête, meglio se in un buon ristorante.

L'Antica Pesa

Antica Pesa
L'Antica Pesa è un indirizzo iconico della Capitale giunto alla sua quarta generazione e ospitato in un ex deposito del grano. Conosciuto anche a livello internazionale, offre un ambiente elegante e accogliente, con un bel camino a dare il benvenuto. La cucina seleziona accuratamente le materie prime, elaborandole poi in ricette dalla "firma" romana.

Info

Via Garibaldi, 18 (Trastevere)

Ristorante Angelina a Testaccio

Ristorante Angelina a Testaccio
Nel ristorante di Angelina c’è tutto il sapere e il sapore del tempo passato, con le sale del locale che hanno voluto rispettare ed esaltare l’architettura del posto e per questo ha mantenuto gli arredi originali, di un vecchio mattatoio. In questo indirizzo i commensali assaporano il cibo preparato con arte e sapienza.

Info

Via Galvani, 24/A – (Testaccio)

Domenico dal 1968

Domenico dal 1968
Il Ristorante Domenico dal 1968 può ospitare fino a 45 coperti con la possibilità di usufruire i tavoli all’esterno durante le belle giornate che il clima di Roma permette. Famose le sue specialità di cucina romana come la matriciana, la carbonara, la pajata, le famose zuppe e pasta ripiena. Vini del territorio e birre artigianali.

Info

Via Satrico, 21 – (San Giovanni)

La Santeria di Mare

Ristorante La Santeria di Mare
La Santeria di Mare, diventata un’istituzione capitolina, nasce da un'ispirazione nata da un viaggio fatto a Madrid dai proprietari del locale che hanno voluto al loro ritorno creare un luogo carico di magia e fascino, dando nel 2013 i natali a questa realtà. La cucina, autentico trionfo di sapori, celebra con maestria in particolar modo il crudo di pesce con ostriche, scampi, fasolari, battuti di gamberi e tartare di tonno provenienti da pesca sostenibile con arrivi giornalieri.

Info

Via del Pigneto, 209 (Pigneto)

Dogma

Dogma Ristorante
Dogma è una creazione di Alessandra Serramondi (chef) e Gabriele Di Lecce, due giovani talenti classe ’95 e ’94 che dopo anni di esperienza maturata presso il Ristorante il Tino di “Lele” (Daniele) Usai hanno deciso di salpare alla ricerca di nuove emozioni e avventure. L'attenzione ai dettagli e l'amore per il pesce rende questo luogo un indirizzo per pranzi o cene memorabili. Una tappa imprescindibile per chi ama passione e creatività.

Info

Piazza Zama, 34 (San Giovanni)

Trattoria Pennestri

Trattoria Pennestri
Trattoria Pennestri è un progetto (riuscitissimo) di Tommaso Pennestri e Valeria Payero capaci di reinterpretare in chiave creativa la tradizione culinaria di Roma e non solo. I piatti abbondanti e genuini sono presentati magistralmente, riuscendo (non solo nell’aspetto) a fondere equilibrio gustativo ed esplosione di sapori. Lui, tra i fornelli, lei in sala sono la coppia che mancava in questa città che grazie alla loro gentile stravaganza hanno creato una brigata vivace e preparata, cosa per nulla scontata per questo settore. L’ambiente è semplice, ma caloroso con tavoli in legno grezzo e tovagliette di carta a ricordare l’anima popolare del posto ingentilita da quel tocco “gourmet” che non guasta mai.

Info

Via Giovanni da Empoli, 5 (Ostiense)

Menabó Vino e Cucina

Menabó Vino e Cucina
Menabò è un ristorante in cui l’anima contadina dei proprietari trova una veste originale e popolare. I piatti sono preparati con cura e creatività ed hanno la capacità di restituire emozioni e sapori netti. La carta dei vini è figlia di una lenta e attenta selezione di produttori che producono vino nel rispetto del “giusto” tempo e dei ritmi naturali della vite.

Info

Via delle Palme, 44/D (Centocelle)

“Consigliamo ai lettori di contattare direttamente il ristorante per ottenere informazioni più recenti prima di pianificare la visita, perché nel mondo della ristorazione le situazioni possono cambiare rapidamente e gli indirizzi da noi consigliati potrebbero aver modificato i loro orari, menù o persino aver chiuso. Ci scusiamo per eventuali inconvenienti causati da informazioni non aggiornate”.

© riproduzione riservata