I migliori ristoranti di Madrid

Dove mangiare a Madrid, ecco 8 indirizzi da provare assolutamente!

Dove bere e mangiare a Madrid

Madrid svela con i suoi maestosi palazzi e le sue ampie piazze tutta la maestosità di una capitale che per secoli ha dominato i destini del vecchio e nuovo mondo. Una grandezza che poggia le sue radici su una forte tradizione che negli ultimi anni ha saputo aprirsi all’innovazione e al turismo offrendo molti pretesti per essere visitata, dallo sport alla cultura, dalla movida alla gastronomia. Una città ricca di taverne centenarie e di ristoranti che offrono una cucina creativa e moderna. Scegliere non è facile per questo vi abbiamo suggerito 8 indirizzi dove bere e mangiare.

Casa Mortero

Casa Mortero
Casa Mortero è un ristorante situato nel quartiere di Cortes nato dalla volontà di Pedro Gallego di iniziare una propria avventura gastronomica dopo aver guidato per anni l’apertura di importanti locali per grandi gruppi. Oggi assieme alla socia Carmen Pereda hanno creato uno spazio semplice lontano dai cliché tradizionali dove i piatti, ispirati ad antiche ricette, seguono la filosofia della cottura a fuoco lento.

Info

Calle Zorrilla, 9 (10 minuti a piedi da Museo del Prado)

Ferretería Restaurante

Ferretería Restaurante
Il locale, aperto nel 2015, sostituisce gli spazi di un antico ferramenta del XIX secolo ed è per questo che non dovrà stupirvi il fatto di trovare accanto a piatti, calici e posate, mobili e utensili d'epoca. Senza ombra dubbio uno dei posti più originali ed affascinanti nella capitale spagnola; infatti, fin dall'inizio, la proprietaria ha voluto creare un luogo dove unire storia, arte e cucina.

Info

Calle Atocha, 57 (10 minuti a piedi da Plaza Mayor)

Triciclo

Triciclo Restaurante
Quando i tre chef di (Javier Goya, Javier Mayor e David Alfonso) hanno aperto questo locale nel quartiere Las Letras, si sono chiesti: in che tipo di ristorante ci piacerebbe mangiare? Da questa domanda è nato Triciclo, uno spazio gastronomico dallo stile minimalista con una forte attenzione agli ingredienti di alta qualità e alla sostenibilità che offre piatti da sapori genuini e tradizionali, senza però disdegnare qualche tocco delle cucine internazionali di Perù e Giappone.

Info

Calle de Santa María, 28 (10 minuti a piedi da Museo del Prado)

Comparte Bistró

Comparte Bistró
Comparte Bistró è una delle novità più recenti di Madrid che grazie a piatti (apparentemente) semplice è riuscita ad avvicinare all’alta cucina anche semplici curiosi ed appassionati, creando una clientela di fiducia. Mario Sánchez e Charlotte Finkel sono così riusciti nel loro obiettivo di creare un locale che fosse un luogo di ristoro famigliare e conviviale.

Info

Calle de Belén, 6 (15 minuti a piedi da Puerta di Alcalá)

La Maruca

Restaurante La Maruca
La Maruca è un ristorante con un approccio fresco e allegro con piatti ricercati ricchi di colore e sapore dove profumo e gusto stuzzicano sensi ed emozioni. Un approccio multisensoriale che strizza l’occhio alla modernità con ambienti polifunzionali impreziositi da dettagli di alto design. Il menù riflette un approccio 100% tradizionale con una preferenza di ingredienti provenienti dal cantabrico come le famose acciughe di Santoña, i calamari fritti e l'aringa con salsa cremosa.

Info

Calle Velázquez, 54

Treze

TreZe Restaurante
Un ristorante dallo stile contemporaneo che eleva il concetto di fine dining attraverso una cucina basata su prodotti freschi provenienti dal vicino mercato, specializzato soprattutto in ricette che vedono la selvaggina come protagonista. È possibile sia mangiare alla carta che optare per il menù degustazione.

Info

Calle del General Pardiñas, 34

Quinqué

Quinqué Restaurante
Quinqué è un’osteria dove sogni e speranze dei proprietari e chef Carlos Griffo e Miguel Ángel García incontrano il coraggio di due uomini che hanno scelto di iniziare un loro personale percorso dopo una lunga esperienza maturata in rinomati ristoranti come Casa Marcial di Nacho Manzano. Rispetto dei sapori autentici e stagionalità sono la base di ogni preparazione. Numerosi i piatti del giorno soprattutto di pesce, acquistato direttamente all’asta. Molto gradita la possibilità delle mezze porzioni o come si dice qui "raciones".

Info

Calle de Apolonio Morales, 3

Les Mauvais Garçons

Les Mauvais Garçons
Gael Bourg dopo una ventennale esperienza di chef privato per palati esigenti come quello degli amici e della sua famiglia completa il suo personale percorso aprendo questo ristorante, dimostrando che nella vita si possono inseguire, ma soprattutto raggiungere i propri sogni. Da designer in terra francese ora Gael possiede un locale rinomano a Madrid dove i piatti sono realizzati e serviti esattamente come gli piacciono. Buon appetito!

Info

Calle de la Madera, 36 (15 minuti a piedi da Plaza Mayor)

“Consigliamo ai lettori di contattare direttamente il ristorante per ottenere informazioni più recenti prima di pianificare la visita, perché nel mondo della ristorazione le situazioni possono cambiare rapidamente e gli indirizzi da noi consigliati potrebbero aver modificato i loro orari, menù o persino aver chiuso. Ci scusiamo per eventuali inconvenienti causati da informazioni non aggiornate”.

© riproduzione riservata