Le migliori gelaterie di Firenze centro

I quattro indirizzi da non perdere.

Illustrazione dello Skyline di Firenze con cono gelato che cade sulla cupola di Santa Maria Novella

Firenze è piena di gelaterie e per quanto sembri strano, le migliori si trovano proprio al centro della città. Compilare una lista “attendibile” non è cosa facile, perché ognuno di noi ha gusti diversi e se per alcuni il cono è un trionfo di frutta, per altri non si può fare a meno delle creme e cioccolato, ma su una cosa siamo tutti d’accordo: a noi piacciono le realtà artigianali capaci di esplorare nuove ricette per deliziarci con sapori originali e genuini, dai fiori di campo alla viola e miele. La nostra redazione ha dato tutto sé stessa e dopo un “faticoso” tour tra le insegne più innovative e tradizionali abbiamo scelto le imperdibili quattro.

Sbrino

Mano che sostiene una coppa gelato
Sbrino il gelatino contadino! Un claim, da noi creato, che descrive senza troppe righe la sostanza e la qualità di questa gelateria, che seppur di neonata presenza a Firenze (2018 anno dell’inaugurazione) è già meta di numerosi “pellegrinaggi”, per cui rassegnatevi e siate ben disposti a fare un po' di fila. Gli ingredienti provengono dalle aziende agricole dei due soci e da realtà artigianali italiane, come nel caso del pistacchio di Stigliano.

Info

Via dei Serragli, 32/R - (Firenze)

Gelateria della Passera

Foto di una gelateria con commessa che prepara un gelato
La Gelateria della Passera, da poco vincitrice del premio Tre Coni per la guida Gelaterie del Gambero Rosso 2023, è la realizzazione del duro lavoro di Cinzia Otri che nasce inizialmente come barista per terminare il proprio percorso come regina delle nevi. Una storia che ci incoraggia a perseguire i nostri sogni; infatti, questa piccola realtà nasce come laboratorio dove sperimentare le ricette più assurde, trasformando la volontà di esplorare nuovi gusti e abbinamenti in un timbro stilistico tanto buono quanto creativo. Superfluo aggiungere che tutti gli ingredienti sono naturali e biologici.

Info

Via Toscanella, 15/R - (Firenze)

Edoardo

Foto di una coppetta gelato al cioccolato
Gustare una coppetta gelato guardando il Duomo di Firenze? Si può fare, anzi si deve fare se il posto scelto è la gelateria Edoardo, una piccola realtà che produce solo gusti biologici fatti a mano, con la possibilità di scegliere oltre al classico cioccolato e fragola anche creazioni giornaliere. Qui le eccellenze della Toscana e Piemonte trovano un posto d’onore; infatti, si può gustare sia una crema gianduja che il sorbetto al Chianti. Fare la fila non è mai stato così bello.

Info

Piazza del Duomo, 45/R - (Firenze)

Vivoli

Coppa gelato
Vivoli è una delle gelaterie più antiche di Firenze, attiva da quasi un secolo, era infatti il 1932 quando Serafino Vivoli servì il primo cono. Una passione che ha vinto le sfide più ardue, riuscendo a mantenere inalterata la “naturalezza” dei gusti proposti durante questi anni, elemento che le ha permesso di crearsi una clientela tanto di quartiere, quanto internazionale. Il latte è italiano al 100%, la panna è fatta in laboratorio, la frutta è solo di stagione e le uova provengono da allevamenti a terra. Un locale storico fiorentino dove rinfrescarsi secondo tradizione.

Info

Via Isola delle Stinche, 7/R - (Firenze)

“Consigliamo ai lettori di contattare direttamente il ristorante per ottenere informazioni più recenti prima di pianificare la visita, perché nel mondo della ristorazione le situazioni possono cambiare rapidamente e gli indirizzi da noi consigliati potrebbero aver modificato i loro orari, menù o persino aver chiuso. Ci scusiamo per eventuali inconvenienti causati da informazioni non aggiornate”.

© riproduzione riservata