Osterie e trattorie romantiche a Roma

Festeggiare San Valentino nel solco della tradizione gastronomica.

Osterie e trattorie romantiche a Roma

Accostare l’aggettivo “romantico” al mondo delle osterie e trattorie romane è un abbinamento coraggioso, che potrebbe far storcere il naso ai puristi di San Valentino, ma a volte festeggiare il giorno degli innamorati tra atmosfere ruspanti potrebbe essere il modo migliore per rendere felice il vostro partner.

Ecco i migliori locali dove non dovete rinunciare al gusto di una buona carbonara e poter fare la scarpetta con del sugo saporito.

Osteria Poerio

Osteria Poerio
Osteria Poerio offre una cucina semplice e di sostanza, ma raffinata. La materia prima è sempre al centro di ogni proposta. Il locale mette a disposizione oltre 700 etichette di vino e più di 400 distillati.

Info

Via Alessandro Poerio, 27 – (Monteverde)

Hosteria Grappolo d'Oro

Hosteria Grappolo D'Oro
Hosteria Grappolo d'Oro è un ristorante al Centro Storico di Roma con una cucina che ripropone ricette tradizionali con l’uso di ingredienti stagionali a Km0 provenienti da piccoli produttori del territorio e Presidi Slow Food. Le proposte si dividono tra il Menù alla carta e il Percorso Romano. Ben studiata è anche la carta dei vini.

Info

Piazza della Cancelleria, 80 (Centro storico)

Osteria della Trippa

Osteria della Trippa
Osteria della Trippa attinge ai ricordi e ai sapori di una cucina oramai dimenticata. La cucina è semplice e tradizionale, incentrata sulla ricerca di ricette ed ingredienti legati alla tradizione romana e laziale, esplorando anche piatti e tradizioni delle altre regioni della penisola, con un tocco personale dello Chef.

Info

Via Goffredo Mameli, 15/16 – (Trastevere)

Trattoria Popolare l’Avvolgibile

Trattoria Popolare l’Avvolgibile
Trattoria Popolare l’Avvolgibile è un ristornate con un menù che spazia dalla lingua in salsa verde al filetto di baccalà, dalla coratella alle polpette al sugo. Iconici sono i primi piatti con le paste “avvolgibili” che danno il nome al locale come i tonnarelli cacio e pepe, le fettuccine con guanciale e carciofi, gli spaghetti alla carbonara  e la famosa ajo e ojo.

Info

Circonvallazione Appia, 56 (Tuscolana)

Poldo e Gianna Osteria

Poldo e Gianna Osteria
Poldo e Gianna Osteria è un ristorante con una proposta culinaria che richiama la tradizione romana e si fonda su un’accurata selezione delle materie prime. Lo Chef è alla ricerca dei sapori di una volta affiancando a questa propensione l’utilizzo di tecniche moderne come la cottura a bassa temperatura. Le materie prime provengono da piccoli fornitori locali.

Info

Vicolo Rosini, 6 – (Centro Storico)

Trattoria Sora Lella

Trattoria Sora Lella Roma
La Trattoria Sora Lella propone una cucina di territorio e regionale che negli ultimi anni è stata leggermente rivisitata, ma sempre nel rispetto della grande tradizione gastronomica capitolina.

Info

Via di Ponte Quattro Capi, 16 (Centro storico)

Trattoria Mangiadischi

Trattoria Mangiadischi
Seppur di recente apertura sta già conquistando anche i critici più scettici grazie ad una cucina fatta di materie prime di altissima qualità e rivisitazione in chiave moderna dei piatti della tradizione romana, ma attenzione: nessun cliché, ma solo sostanza, perché qui il cibo è veramente buono e naturale come l’entusiasmo della brigata. La selezione alcolica, composta da vini, distillati e birre artigianali invita ad accompagnare le pietanze con la giusta bottiglia. Il nome è un chiaro riferimento alla passione di uno dei proprietari, nonché chef del locale con un passato da dj. Una trattoria fuori dagli schemi capace grazie ad una leggera contaminazione internazionale di esaltare i profumi e il gusto delle antiche ricette di una volta.

Info

Via Val di Sangro, 35 (Conca d’Oro)

Bianca Trattoria

Bianca-Trattoria
Bianca Trattoria propone un menĂą con piatti tipici della tradizione romana e italiana ed interessanti fuori menĂą in base agli ingredienti stagionali. Il pesce proviene dalle aste di Fiumicino, mentre verdure ed ortaggi dal mercato rionale di San Giovanni di Dio. Deliziosi i ravioli di coda alla vaccinara come anche le polpette di bollito accompagnate da salsa verde. Ottima la carta dei vini che presta una particolare attenzione ai produttori del Lazio.  

Info

Circonvallazione Trionfale, 94 – (Prati)

“Consigliamo ai lettori di contattare direttamente il ristorante per ottenere informazioni piĂą recenti prima di pianificare la visita, perchĂ© nel mondo della ristorazione le situazioni possono cambiare rapidamente e gli indirizzi da noi consigliati potrebbero aver modificato i loro orari, menĂą o persino aver chiuso. Ci scusiamo per eventuali inconvenienti causati da informazioni non aggiornate”.

© riproduzione riservata