I salumi tipici della Valle d’Aosta

Perle gastronomiche incastonate tra le Alpi.

I salumi tipici della Valle d'Aosta

L’economia alimentare della Valle d’Aosta si caratterizza per essere stata nei secoli un sistema autarchico. Un elemento che le ha permesso di mantenere inalterate le ricette tradizionali di salumi e formaggi. Un sapere secolare che propone gustosi prodotti nati sotto le Alpi.

Vallée d’Aoste Jambon de Bosses DOP

Il Vallée d’Aoste Jambon de Bosses Dop è un prosciutto crudo aromatizzato con erbe di montagna e prodotto sopra i 1.600 metri di altitudine nell’omonima località valdostana.

Vallée d’Aoste Lard d’Arnad DOP

È un prodotto che si ottiene dalla lavorazione della schiena del maiale. La maturazione avviene nei tradizionali “doils”, recipienti in legno di castagno o di rovere.

Jambon alla brace di Saint-Oyen

Il Jambon alla brace di Saint-Oyen è un prosciutto cotto che viene cosparso con un battuto di erbe aromatiche di montagna. Viene affumicato rosolando la carne lentamente allo spiedo su grandi bracieri alimentati a legna di abete, larice, pino silvestre, ontano o frassino.

Altri Salumi della Valle d’Aosta

Boudin (insaccato di patate, barbabietola e sangue)
Saouseusse (salume di bovino e lardo)
Motzetta (carne essiccata di bovino, camoscio, cervo o cinghiale)
Teuteun (mammella bovina)

Vini consigliati in abbinamento

© riproduzione riservata