Quale Prosecco usare per lo Spritz

Manuale per un aperitivo perfetto.

quale-prosecco-per-spritz

Quando si parla “aperitivo” non può non venire in mente lo Spritz. Un drink preparato nella maggioranza dei casi con l’Aperol altre con il Campari, a Venezia con il Select unito a bollicina (meglio se Prosecco) anche se i puristi preferiscono vino bianco frizzante e soda.

Quale Prosecco usare per preparare l’iconico drink?

Il prosecco da usare per uno Spritz di qualità è il Prosecco Superiore Extra-dry. Questo perché i profumi fruttati e floreali di questa tipologia si sposano alla perfezione con il gusto dolce-amaro dell’Aperol o Campari.

Storia dello Spritz

Lo Spritz nasce nei primi anni dell’Ottocento quando le regioni lombardo-veneto erano soggiogate alla dominazione austrica. I soldati asburgici reggevano poco i vini veneti così per renderli più leggeri li mischiavano con acqua gasata. Da qui il nome Spritz, derivazione del termine tedesco “spritzen” ovvero “spruzzare”.

Prepara il tuo aperitivo

© riproduzione riservata